Archivi tag: curiosità

Il futuro di Tesla

Dopo l’uscita di Apple Iphone 6 la tecnologia umana ha raggiunto un nuovo apice… scherzavo! 😀
Però scherzi a parte è interessante notare come a volte scienziati del passato abbiano avuto una visione anticipata di trend che si sono manifestati solo negli ultimi anni.

"Niente di più rilassante che leggere vicino a scariche di milioni di volt."
“Niente di più rilassante che leggere vicino a scariche di milioni di volt.”

Un esempio di questo fenomeno è Nikola Tesla: inventore fra le altre cose di radio, corrente alternata, e trasmissione di energia senza fili tutto questo nei primi 1900.

è proprio il suo passatempo preferito!
è proprio il suo passatempo preferito!

Ecco le sue parole riguardo al futuro delle telecomunicazioni e della tecnologia portatile nel 1908: “Appena la mia nuova torre sarà completa, sarà possibile per un uomo d’affari a New York dettare delle istruzioni, e farle apparire immediatamente al suo ufficio di Londra o altrove. Potrà chiamare dalla sua scrivania qualsiasi persona con un telefono nel mondo (…). Grazie a uno strumento piccolo come un orologio da polso sarà possibile ascoltare ovunque, in mare o sulla terra, musica e canzoni, il discorso di un leader politico, la conferenza di un eminente uomo di scienza, o il sermone di un eloquente uomo di chiesa, ripreso in un altro paese, non importa quanto distante. Allo stesso modo ogni foto, carattere, disegno, o stampa sarà disponibile ovunque.”
Se non è parlare di internet, smartphones e social networks questo!

Il plancton che vive nell’atmosfera

Sappiamo tutti che le balene si nutrono di plancton, ossia microorganismi presenti negli oceani.

una bella abbuffata
una bella abbuffata

Ma chi di voi era a conoscenza della presenza di plancton nelle correnti dell’aria anche a molti kilometri dal livello del mare?
Eppure è proprio così! Il così detto aeroplancton, formato da microbi, batteri, virus e funghi; viaggia nei nostri cieli in ogni momento accumulandosi a volte in punti alti come luci dei fari o antenne dei grattacieli. Alcuni di questi batteri sono stati trovati anche sulle superfici dei nostri satelliti artificiali; nel vuoto dello spazio!

A volte la concentrazione di aeroplancton è così alta che è possibile vedere delle vere e proprie nuvole formate da questi microorganismi.

"e io che mi preoccupavo dei batteri in casa..."
“e io che mi preoccupavo dei batteri in casa…”

Tecnologie ispirate al mondo animale.

Ecco la prima compilation di video a tema.

Queste incredibili invenzioni (se così si possono chiamare visto che mimano la natura) entreranno presto a far parte del nostro arsenale tecnologico. Per esempio questa ala di manta artificiale può rivoluzionare il concetto di viaggio in mare e nel cielo.

Oppure questa spettacolare barca a motore a forma di delfino che permette anche brevi immersioni e salti dall’acqua a folle velocità!

E per concludere questo robot che vola come un uccello creato da un team di ingegneri tedeschi, leggerissimo e semplice da costruire.

Cinesi creano lago nel deserto.

Le immagini satellitari disponibili su Google Earth hanno sempre mostrato cose sorprendenti.

"guarda si vede casa mia!"
“guarda si vede casa mia!”

Questa volta a palesarsi è però un enorme vasca nei deserti della Cina! Parte di un progetto energetico del governo di Pechino l’acqua serve ufficialmente a raffreddare le centrali elettriche a carbone.

avete capito bene 20 km per 20m di profondità!
avete capito bene 20 km per 20m di profondità!

Nei centinaia di kilometri di deserto che circondano il complesso sono presenti numerosi canali; sembra quasi che abbiano in mente di de-desertificare quello che una volta era un lago. Un piano possibile grazie all’acqua e la piantagione di vegetazione per creare un nuovo biostrato. Una pratica non nuova in oriente.

ecco una vista dal bordo di una delle vasche.
ecco una vista dal bordo di una delle vasche.

O magari sanno qualcosa a proposito dell’acqua e la stanno iniziando ad accumulare per tempi futuri! Provate a trovarla su Google Earth!

l'acqua versata nelle enormi vasche crea pattern interessanti.
l’acqua versata nelle enormi vasche crea pattern interessanti.